Ci sono controindicazioni nell’assumere olio di canapa? Chi può integrarlo nella propria dieta? Quali sono i vantaggi? In questo articolo risponderemo a queste e altre domande.

L’olio di canapa è un antinfiammatorio naturale, aiuta il sistema immunitario e ha tante altre proprietà benefiche che aiutano a prevenire patologie di diverso tipo.

Può essere assunto dai bambini? E in gravidanza? Chi è celiaco può farne uso? Approfondiremo questi quesiti, in modo da darti tutte le informazioni necessarie qualora tu decida di iniziare ad integrare l’olio di semi di canapa nella tua dieta.

Le coltivazioni di canapa Savita

Savita ha scelto di coltivare le piante di canapa da cui estrae l’olio nel territorio di Piandelmedico e dintorni. I terreni su cui vengono coltivate le piante sono privi di metalli pesanti ma ricchi invece di selenio, un importante oligominerale eccezionale per mantenere la salute del nostro organismo.

La canapa, inoltre, è una coltura migliorativa per il terreno e non necessita di alcun trattamento chimico o di irrigazione intensiva. E poiché Savita utilizza solamente olio “pulito”, dove l’assenza di metalli pesanti e di altri inquinanti è certificata da analisi chimiche, è chiaro che gli agricoltori della zona di Piandelmedico hanno la convenienza a coltivare anche le altre colture di rotazione sui terreni dove si pianterà la canapa.

Il progetto Savita, quindi, è a tutto tondo. Permette di produrre uno dei migliori oli di canapa sul mercato nazionale, completamente naturale, e nello stesso tempo incentiva coltivazioni biologiche e ripresa dei terreni, migliorando di fatto la situazione ambientale.

Utilizza una pianta cultivar di origine francese, dal nome Futura 75: il numero si riferisce ai giorni necessari allo sviluppo vegetativo. Si tratta di una varietà monoica molto aromatica, da cui si estrae un olio di ottima qualità e dal gusto e profumo gradevoli.

Olio di canapa benefici e controindicazioni: le coltivazioni Savita

Maggiori benefici dell’olio di canapa

L’olio di semi di canapa, o olio di canapa, è un rimedio utilizzato da tempi immemori. Ha tante proprietà benefiche date dagli elementi e dai principi che contiene, che vanno dal miglioramento dell’acne alla prevenzione delle infiammazioni e delle malattie connesse, come le neoplasie, fino al rallentamento della progressione delle malattie cardiache e dell’Alzheimer.

L’olio di semi di canapa può essere in grado di prevenire alcuni problemi di salute, in particolare alcune di quelle della pelle. Ciò è dovuto principalmente agli acidi grassi polinsaturi essenziali (PUFA), inclusi gli omega 3 e gli omega 6.

Gli acidi grassi che otteniamo dal cibo sono vitali per il normale funzionamento del nostro organismo. L’olio di semi di canapa contiene acidi grassi omega 6 e omega 3 in un rapporto di 3:1, che è il rapporto ideale consigliato da medici e nutrizionisti.

L’olio di semi di canapa è anche una ricca fonte di acido gamma linolenico (GLA), un tipo di acido grasso omega 6 importante per il funzionamento dell’apparato cardiaco, di vitamine e sali minerali utili all’organismo.

Ecco i principali benefici di un integratore a base di olio di canapa:

  • Antinfiammatorio naturale: l’olio di semi di canapa è un ottimo antinfiammatorio per l’organismo grazie anche alla presenza di omega 3
  • Alleato della pelle: eccezionale nella cura di dermatiti o come idratante
  • Antidolorifico specifico per i dolori mestruali e per ridurre i sintomi della sindrome premestruale
  • Antibatterico, soprattutto per batteri che attaccano la pelle e l’apparato respiratorio

Vediamo nello specifico come l’olio di canapa sia un valido alleato per la nostra salute.

L’olio di canapa è un antinfiammatorio naturale

Diversi studi suggeriscono che l’aggiunta di omega 3, come quelli presenti nell’olio di semi di canapa, alla dieta può ridurre le infiammazioni e quindi contribuire a prevenire malattie come il cancro e patologie cardiache.

Anche lo zinco, che è contenuto in grandi quantità nell’olio di semi di canapa, è un eccezionale antinfiammatorio.

L’olio di canapa aiuta a migliorare i disturbi della pelle

Gli omega 3 e gli omega 6 nell’olio di semi di canapa possono essere inoltre efficaci nel trattamento di una serie di condizioni della pelle, tra cui:

  • AcneUno studio del 2014 ha concluso che l’olio di semi di canapa è un trattamento anti-acne molto potente. Lo studio afferma che sono necessarie ulteriori sperimentazioni cliniche per capire come sfruttare al meglio i suoi benefici
  • Eczema – Uno studio ha concluso che l’olio di semi di canapa alimentare ha portato al miglioramento dei sintomi dell’eczema
  • PsoriasiUno studio del 2015 indica che gli acidi grassi omega 3, come integratori alimentari, possono essere utili nel trattamento della psoriasi. Lo studio suggerisce che dovrebbero essere usati in combinazione con vitamina D topica, fototerapia UVB e retinoidi orali
  • Lichen planus – L’olio di semi di canapa è utile per il trattamento della condizione infiammatoria della pelle lichen planus.

Insomma, un vero aiuto per prevenire queste patologie.

Olio di canapa per il viso: scopri i benefici per la tua pelle

L’olio di canapa riduce i sintomi della sindrome premestruale e della menopausa

Uno studio del 2011 suggerisce che i sintomi fisici o emotivi associati alla sindrome premestruale sono probabilmente causati dalla sensibilità all’ormone prolattina, che può essere correlato alla bassa prostaglandina E1 (PGE1). L’acido gamma-linolenico (GLA) dell’olio di semi di canapa aiuta nella produzione di PGE1. Lo studio ha dimostrato che le donne con sindrome premestruale sperimentano una notevole diminuzione dei sintomi assumendo 1 grammo di acidi grassi che includono 210 mg di GLA.

Infine, un’altra ricerca indica che i semi di canapa aiutano a proteggere dalle complicazioni della menopausa, molto probabilmente grazie ai suoi alti livelli di GLA.

L’olio di canapa è un efficace antibatterico

Secondo uno studio del 2017, le proprietà antibatteriche dell’olio di semi di canapa hanno inibito l’attività di vari tipi di batteri, incluso lo Staphylococcus aureus. Lo Staphylococcus aureus è un batterio pericoloso che può causare infezioni della pelle, della valvola cardiaca e polmonite. L’olio aiuta quindi a combatterlo e a prevenirne la formazione.

Chi può assumere olio di canapa?

L’olio di canapa non ha controindicazioni nella sua assunzione perché contiene solo elementi naturali e benefici per l’organismo.

I bambini possono assumere olio di semi di canapa?

L’olio di semi di canapa può essere utilizzato senza alcun rischio anche dai bambini a partire dai 3 anni di età.

Gli anziani possono assumere olio di semi di canapa?

Sì, non ci sono controindicazioni per gli anziani, ma è meglio affidarsi al proprio medico in caso fossero presenti patologie pregresse e specifiche.

Posso assumere olio di semi di canapa quando sono incinta?

Assolutamente sì, anzi durante la gravidanza gli elementi contenuti nell’olio di semi di canapa supportano la formazione dell’apparato visivo e della rete cerebrale del bambino. Meglio non assumerlo però in fase di allattamento, anche se non ci sono studi che riportino effetti collaterali sul bambino.

Olio di canapa benefici e controindicazioni: possono assumerlo le donne in gravidanza?

Sono celiaco: posso assumere olio di semi di canapa?

Assolutamente sì, l’olio di semi di canapa non contiene glutine.

Olio di canapa con altri farmaci o patologie

L’olio di canapa è un alleato per la nostra salute, aiuta il sistema immunitario, è un antinfiammatorio naturale che non ha effetti collaterali e può essere usato da grandi e piccini. Savita ha scelto inoltre di coltivare la canapa da cui estrae il suo prodotto in modo totalmente sostenibile, in modo da aiutare anche il territorio.

I benefici dell’olio di canapa per la salute

In questo articolo abbiamo visto dunque come  un integratore a base di olio di semi di canapa può avere incredibili benefici per la nostra salute e prevenire molte patologie legate all’apparato cardiovascolare e respiratorio, oltre che per la pelle e durante la gravidanza.

Inoltre, ora hai gli strumenti per riconoscere il migliore olio di canapa e capire quali sono i benefici che queste coltivazioni possono regalare all’ambiente in termini di riduzione dell’inquinamento. Vuoi sapere perché l’olio in capsule Savita è preferibile rispetto agli altri formati? Leggi il nostro articolo dedicato alle perle di olio di canapa!

Olio di canapa per il viso: idrata senza ostruire i pori