Hai deciso di acquistare un integratore a base di olio di canapa, ma non sai a chi rivolgerti e di quali produttori fidarti? Ecco alcuni spunti per scegliere e comprare il miglior olio di canapa sul mercato.

L’olio di canapa viene estratto dai semi della pianta di cannabis sativa, che ha proprietà incredibili per il nostro organismo e per la salute. E’ infatti un eccezionale antinfiammatorio e antidolorifico e contiene molti principi utili alla prevenzione di diverse patologie, tra cui i fondamentali acidi grassi omega 3 e omega 6.

In questo articolo vedremo quali sono i maggiori benefici di un integratore a base di olio di canapa sul nostro organismo, come scegliere il prodotto giusto e dove acquistarlo.

Perché acquistare un integratore a base di olio di canapa

La canapa e i suoi derivati sono alleati della salute. Molti studi e ricerche mediche hanno sottolineato come l’utilizzo di olio di canapa sia efficace nel prevenire ed alleviare i sintomi di diverse patologie grazie a elementi fondamentali contenuti nella sua formulazione.

Scopriamo insieme e vediamo nel dettaglio i principali benefici dell’olio di canapa per il nostro organismo.

Perché acquistare un integratore a base di olio di canapa?

1. È un antinfiammatorio naturale

E’ dimostrato che l’olio di semi di canapa è un antinfiammatorio naturale che aiuta ad alleviare sintomi legati ad artriti e artrosi reumatoidi, infiammazioni delle articolazioni, strappi muscolari e lesioni.

2. È un rimedio per rafforzare il sistema immunitario

L’olio di canapa è utilizzato come integratore naturale per rafforzare il sistema immunitario. E’ particolarmente utile per combattere i sintomi delle malattie da raffreddamento che colpiscono il sistema respiratorio. Ottimo per trattare sinusiti, tracheiti e le varie infiammazioni a carico delle vie respiratorie.

3. È un antidolorifico naturale

L’olio di semi di canapa, grazie ai suoi principi, è un eccezionale antidolorifico naturale. Per questo viene consigliato nel trattamento dei dolori mestruali e premestruali, così come nel combattere gli effetti collaterali della menopausa. Inoltre, è indicato per alleviare il mal di testa cronico (sinusite, emicrania).

Olio di canapa per il viso: scopri i benefici per la tua pelle

4. È un alleato contro il colesterolo

L’olio di canapa è utile anche per regolare i livelli di colesterolo nel sangue. L’utilizzo quotidiano dell’integratore è indicato per far diminuire i livelli di colesterolo LDL, ovvero quello “cattivo”, evitando la formazione di placche aterosclerotiche che predispongono allo sviluppo di trombosi e di patologie a carico dell’apparato cardiovascolare quali infarti o ictus.

5. Aiuta a regolarizzare l’intestino

L’olio di canapa è ottimo per regolare l’attività intestinale in caso di stipsi o difficoltà digestive perché aiuta la corretta digestione del cibo. Ovviamente va sempre abbinato ad un’alimentazione corretta e sana.

6. Aiuta a migliorare i disturbi dello spettro socio-cognitivo

I sintomi di patologie dello spettro cognitivo-comportamentale possono essere affievoliti dall’uso quotidiano di questo integratore. Ad esempio l’olio di semi di canapa può essere usato in addizione ai farmaci nei trattamenti del morbo di Alzheimer, autismo, sindrome di Asperger. Inoltre anche stress ed insonnia possono essere tenute a bada grazie all’utilizzo dell’olio.

7. Ha un potere antiossidante

Il selenio e lo zinco sono ottimi antiossidanti e sono contenuti nell’olio di canapa Savita. Oltre ad avere una funzione di conservante naturale, questi oligoelementi proteggono le membrane cellulari dallo stress ossidativo e hanno quindi un effetto protettivo nei confronti delle malattie cardiovascolari.

8. Lenisce i disturbi delle malattie della pelle

Essendo un efficace antinfiammatorio, l’olio di semi di canapa è indicato per la psoriasi, eczemi, micosi, dermatiti, irritazioni da allergie e può inoltre migliorare le condizioni della pelle affetta da acne. Può essere efficace anche per la cura di onicomicosi (funghi alle unghie).

9. Migliora la salute dei capelli

Infine, puoi sperimentare l’effetto benefico dell’olio di canapa anche sui capelli. Aiuta infatti ad irrobustire i fusti e previene la perdita dei capelli.

L’olio di canapa è quindi un eccezionale alleato per la nostra salute: vediamo come scegliere il prodotto giusto alle nostre esigenze e dove trovarlo.

Dove comprare il miglior olio di canapa: tra i benefici per l'organismo migliora la salute dei capelli

Come scegliere il miglior olio di canapa?

Scoperti tutti i principali benefici dell’olio di canapa sul nostro organismo, puoi finalmente passare alla scelta di quello giusto per le tue necessità.

Da cosa riconoscere un buon olio di semi di canapa? Vediamo insieme le caratteristiche che devi necessariamente tenere a mente nella scelta.

  • Scegli un olio naturale al 100% – Nella scelta di un integratore a base di olio di semi di canapa bisogna accertarsi della sua composizione. Quasi tutti gli oli in commercio, infatti, sono “artificiali” perché fabbricati miscelando fra loro varie sostanze naturali e chimiche. L’olio di semi di canapa Savita, invece, è un integratore completamente naturale. Viene estratto a freddo senza uso di solventi e non viene filtrato. E’ un olio semintegrale che mantiene intatte tutte le proprietà benefiche.
  • Assicurati della provenienza delle piante di canapa – Importante è anche conoscere la provenienza e il metodo di coltivazione delle piante di canapa da cui è estratto l’olio. Devono essere coltivate biologicamente e senza fertilizzanti chimici, e il suolo su cui crescono deve essere privo di elementi nocivi per la salute.
  • Scegli il formato in capsule – Le capsule sono il formato migliore per una corretta somministrazione dell’olio.
  • Certificazione di assenza metalli pesanti – In correlazione alla provenienza delle piante e alla produzione dell’olio, assicuratevi che sia certificato come privo di metalli pesanti come il mercurio, altamente dannoso per il nostro organismo.
  • Preferisci il Made in Italy – Preferisci prodotti estratti da piantagioni coltivate in Italia e diffida di chi non dichiara la provenienza del prodotto.

Dopo aver chiarito quali sono le caratteristiche che un buon olio deve possedere, scopriamo dove comprare il miglior olio di canapa.

Dove acquistare il miglior olio di canapa?

Per scegliere un buon prodotto è necessario informarsi innanzitutto sul produttore e sulle coltivazioni da cui deriva l’olio di canapa che si vuole acquistare.

Savita ha scelto di coltivare la canapa da cui vengono estratte le perle di olio sul territorio di Piandelmedico e dintorni. La pianta è un cultivar di origine francese, dal nome Futura 75: il numero si riferisce ai giorni necessari allo sviluppo vegetativo. Si tratta di una varietà monoica molto aromatica, da cui si estrae un olio di ottima qualità e dal gusto e profumo gradevoli.

Le qualità di questa pianta rispetto ad altre varietà sono molte: si adatta molto bene al clima mediterraneo, non ha bisogno di irrigazione né di prodotti chimici o naturali per essere protetta dai parassiti.

La coltivazione della canapa è completamente sostenibile e dalla stessa si otterrà anche un’ottima fibra tessile, una volta ultimato il progetto di costruzione dello stigliatore a Jesi. Attualmente la fibra e il canapulo vengono usati come materiale da costruzione o come biomassa di scarto, da riutilizzare come ammendante nei campi. Infine, le piante di canapa assorbono moltissima CO2, il che le rende una coltivazione ideale per l’economia circolare.

Dove comprare l'olio di canapa: scegli il made in Italy naturale

Il miglior olio di canapa: come riconoscerlo

Abbiamo visto come l’olio di canapa abbia svariate caratteristiche che lo rendono un alleato fondamentale per la nostra salute.

Grazie alla nostra breve guida hai ora tutti gli strumenti per riconoscere un buon prodotto e affidarti al venditore giusto, senza rischi. Sei pronto a scegliere e acquistare il tuo primo integratore a base di olio di semi di canapa!

Olio di canapa per il viso: idrata senza ostruire i pori